Anno: 2012

Il divorzio costa al Cav quanto De Benedetti

I giudici della separazione giudiziale hanno il potere di decidere solo sul collocamento dei figli minori dei coniugi, sull’assegnazione della casa coniugale, sugli assegni di mantenimento e sulla responsabilità di chi ha provocato la frattura coniugale. Oltre che, naturalmente, sulla pronuncia di separazione personale. Non hanno alcuna voce in capitolo sul patrimonio. Sulle restituzioni di … Leggi tutto

Balotelli può far gol col Dna

Ci sono inquietanti zone d’ombra in molte maternità, ma non tutte le donne sono capaci di dissiparle. Anzi, alcune hanno la capacità d’installare quell’ombra al centro del loro palcoscenico e diventare protagoniste nel raccontarla. Nel sogno di tutti, la madre è manifestazione di amore e sacrificio; ma c’è anche l’incubo della mamma cattiva e indegna. … Leggi tutto

Omicidio e Islam: 50 sfumature di Beppe Grillo

E’ isterico? Delirante dell’onnipotenza? Ossessivo compulsivo? Non possiamo saperlo, ci vorrebbe una psicodiagnosi competente. Tuttavia, il 3 novembre ho scritto su questo giornale un pezzo nel quale esprimevo la mia indignazione verso il comportamento, intollerante e volgare, del comico Beppe Grillo, indirettamente tenuto con una signora attivista del suo movimento. Beffeggiata sul presupposto che i … Leggi tutto

Il maschilista intollerante ha gettato la maschera

Dentro il “populista Beppe Grillo parlante” c’è un arrogante “Pinocchio –maschilista”. Predica democrazia e libertà, ma emana editti e aggredisce le donne. Pretende trasparenza, ma evita di garantirla per quanto lo riguarda. Censura chiunque, ma non ammette confronti. Parla alla pancia degli italiani, ma prende a calci nel sedere i suoi attivisti. Insomma, è incoerente … Leggi tutto

Quando i bambini pagano il prezzo dei matrimoni misti

Negli ultimi dieci anni sono più che triplicati i matrimoni tra stranieri e italiani. In particolare, sono gli africani in prevalenza a volere una sposa italiana (o viceversa?). Un po’ più del 10% dei matrimoni misti avviene tra cristiani e musulmani. Non c’è statistica sulle coppie conviventi o sui genitori di diversa religione. Fatto sta … Leggi tutto

Bambino rapito, orrore figlio di tutti

Il Tribunale per i Minorenni di Milano nel 2010 haemesso una sentenza (estensore Mastrangelo, presidente Villa), in un caso simile a quello sconcertante di Cittadella, che dice testualmente “…rilevato che il minore ha avuto scarsi e poco significativi rapporti con il padre…è stato sempre allevato dalla madre ed ha confermato la propria volontà di non … Leggi tutto

Cari studenti, il futuro andatevelo a prendere

L’Italia è una repubblica fondata sul lavoro. Non, dunque, sul posto di lavoro quale diritto ormai impropriamente urlato bensì sul dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità, un’attività destinata al progresso della società e alla singola autonomia economica. Certamente né i genitori, né tantomeno gli insegnanti, hanno cercato di trasmettere questo principio, basilare, agli studenti … Leggi tutto

Il quiz delle corna. Peggio gli sms o la scappatella?

Se proprio dobbiamo parlarne, parliamone. E’ estate e lo spread non inquieta più di tanto; senza alcun dubbio si stanno consumando plurimi tradimenti; si sono esaurite fresche avventure; si progettano nuove bollenti tresche. E allora perché non discutere, in questo territorio “culturale”, banale e ripetitivo, anche dell’alternativa che emerge dalle dichiarazioni di Martina Colombari: “posso … Leggi tutto

Amante addio, ora c’è la baby moglie

Le donne scelgono gli uomini che le sceglieranno. E’ un dato di fatto che, rivelato apertamente, potrebbe provocare il risentimento di ogni donna, per esserne state svelate le strategie più segrete. Ma potrebbe suscitare anche lo stupore avvilito degli uomini, colpiti nell’ego più autocelebrato. D’altra parte è ora di dire le cose come stanno. Questo … Leggi tutto

L’ultima moda: fare la mamma è più Onorevole

Può una donna “avere tutto”, cioè fare carriera e gestire la famiglia e la maternità? Ad Anne–Marie Slaughter, professore di scienze politiche a Princeton, che ne sostiene l’impossibilità, e dunque la necessità di scegliere, risponde la giornalista dell’Indipendent Laurie Penny affermando che le donne non hanno alcuna possibilità di scelta, perché, per loro, la libertà … Leggi tutto