Il Giornale - Lettere d'Estate

Caro e noioso ex mi manchi. Per portare le valigie

Caro noioso ex,,basta sms. Ma vuoi smetterla una volta per tutte? Ci siamo lasciati. Abbiamo deciso, consapevolmente, che la nostra storia è finita. Non hanno alcun significato questi incessanti e inesorabili tuoi sms, tutti più o meno dello stesso tenore, cioè “mi manchi”. Se non mi apparissero così piagnucolanti e se non mi dessero ogni … Leggi tutto

Caro uomo ideale con te ho fatto un buco nell’acqua

Caro uomo che vorrei,,Un lampo, un tuono e subito un violento temporale estivo. E io con quei maledetti tacchi alti, malgrado la piccola ma complicata medicazione che ancora non potevo eliminare dopo l’intervento della settimana prima.,Ma perché caspita me li ero messi? Per piacerti, per rubarti lo sguardo quando ballavo e mentre camminavo. Ora ero … Leggi tutto

Caro convivente ho sopportato ma ora te ne vai

Caro convivente,,Tenacia, sordità e cecità. E moltissima dedizione. Queste sono state le mie priorità. Ti ho voluto, a ogni costo. Senza promesse né gesti solenni da parte tua. Ti amavo e basta.,Non ti voglio parlare però di sentimenti, perché tu mi guardi esterrefatto ogni volta che accenno a ipotesi emotive di qualsiasi genere. E allora … Leggi tutto

Caro amato sei una passione senza perché

Caro amato, ,L’amore è un lusso. E io l’ho avuto da te. Ogni tanto. All’improvviso. Un amore gratuito e gioioso, senza storia e senza perché. Tu sei strano. Molto. Intelligente, capace di raccordare cose lontane tra loro e di dare sapiente riverbero a ogni cosa.,Ma sei a compartimenti stagni. A volte ti penso e mi … Leggi tutto

Caro genero degenerato, vai e non tornare

Caro genero,,mi sai indicare il momento in cui da genero devoto sei diventato degenero? Forse quando hai giurato sulla tua bambina che non avevi tradito mia figlia, o quando, molto tempo prima, in segreto, l’avevi già tradita? O giorno per giorno, progressivamente, quando hai cominciato a snocciolare bugie, a trascurare la famiglia, a lamentarti di … Leggi tutto

Caro seduttore, grande (solo) nelle promesse

Caro Seduttore,,Non ho armi né stratagemmi. Credo all’amore, ma ne temo gli eccessi, che distorcono e confondono i sentimenti. Le chiacchiere e i vagheggiamenti nostalgici mi intristiscono quanto i corteggiamenti involuti. Tu, alla fine, appunto, sei proprio triste.,Eppure non si direbbe. Bello, elegante, informato sull’arte, sui profumi, sui marchi femminili. E’ delizioso chiacchierare con te … Leggi tutto

Caro marito ti scrivo…

Caro marito, ,non so perché, ma non riesco a smettere di amarti. E di volerti con me a qualsiasi prezzo.,Anche al costo volgare di scoprirti ogni giorno più debole.,Non deve avere fatto molta fatica questa nuova giovane donna per convincerti di essere rimasta folgorata dal tuo fascino al primo istante. Va bene, sei un medico … Leggi tutto