IL GIORNALE

Una mamma può essere cattiva anche se gli italiani lo rifiutano

L’istinto materno non esiste. Quello paterno anche meno. Genitori non si nasce: si diventa. Esiste invece l’amore, paterno o materno, quando la parola amore è ricca di indispensabili contenuti: responsabilità, rispetto, affettività, ma anche capacità di considerare i figli soggetti da formare, per renderli autonomamente capaci di affrontare la vita, e non oggetti, da possedere … Leggi tutto

La femminilità non è una vergogna

Secondo Alessandra Moretti, lei rappresenta un’opportunità per il paese, che considera “scalabile” e, pertanto, vuole poter dimostrare che oltre a essere (molto) bella, è anche intelligente e competente. Un ribaltamento di pensiero che smentisce le sue colleghe di fede politica, le quali, fino all’altro ieri, per mostrarsi intellettuali e capaci, tendevano a snobbare qualsiasi segno … Leggi tutto

due ragazzi giù dall’8° piano e la famiglia che non vede. Quel naufrago d’affetto in cerca di famiglia

Due giovani sono morti. Avevano vent’anni. Forse si sono suicidati buttandosi insieme dal settimo piano. Forse lui ha ucciso lei, per portarla con sé nella morte. Forse lei ha tentato di salvarlo dalla voglia suicidaria di lui, ma è stata trascinata da un abbraccio mortale.,Probabilmente non sapremo mai la reale dinamica del terribile evento. Possiamo … Leggi tutto

Ma scoprire il finale toglie gusto a tutto il nostro film. Ma scoprire la fine toglie senso alla vita

Quest’oroscopo genetico, non mi convince. Anzi mi turba. Leggo ogni tanto l’oroscopo astrologico, ma solo perché non ci credo. Lo faccio per divertirmi, per stupirmi della creatività umana.,Alla scienza, invece, darei la massima fiducia e così ne diverrei prigioniera. Con la mappa ragionata del mio DNA, se bene ho capito, potrei leggere ipotesi e tesi … Leggi tutto

Se adesso anche il Papa cerca la formula del matrimonio perfetto

Per quanto apprezzi Papa Bergoglio e per quanto sia rimasta ammirata in genere dai suoi concreti suggerimenti comportamentali, non riesco a seguirlo sul matrimonio e sulle regole che ha lanciato per farlo durare. Anzi. Mi suscita però un’immensa tenerezza quel suo ottimismo generoso, fondato sui “per piacere”, “scusami”, “facciamo la pace”. Tutte le mamme del … Leggi tutto

Se le donne sono sempre più colpevoli. Donne discriminate anche come killer

Manipoli di maschilisti, tetragoni nel loro pensiero, malgrado l’obiettivo traguardo ormai raggiunto della pari dignità giuridica e sociale di maschi e femmine, continuano a stagnare impavidi nelle redazioni dei giornali e delle emittenti radiotelevisive. E così scrivono titoli e declamano a gran voce “condanna più pesante per Amanda”.,Dimenticando, nella cecità della misoginia, che Amanda è … Leggi tutto

Se l’Eliseo val bene un perdono

Chi di adulterio ferisce, di adulterio perisce. E’ una regola senza eccezioni.,Per tradire Ségolène, Valérie è stata protagonista indispensabile del misfatto, quanto Hollande. Vale a dire che un uomo non può tradire da sé e con sé, ma ha la necessità di un’altra donna (o uomo a volte) complice e con quasi pari responsabilità. Dunque, … Leggi tutto